Atlantia, svolta da 8 miliardi dopo l’addio ad Autostrade

Atlantia a un passo dalla svolta. A tre anni dalla tragedia del Ponte Morandi, il titolo della holding viaggia ancora lontanissimo dai fasti vissuti prima del disastro: poco sopra i 15 euro contro gli oltre 28 euro raggiunti a valle dell’operazione Abertis. E non potrebbe essere altrimenti.

Prima le quotazioni hanno scontato gli effetti, inoppugnabili, del crollo del viadotto Polcevera. Poi l’azienda si è trovata a dover fare i conti con un evento del tutto inatteso: la pandemia che, complici le restrizioni…

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *